Libri in italiano

//Libri in italiano

Libri in italiano

2021-04-01T22:03:23+00:004 Febbraio 2014|Libri italiano|

Traumi psicologici, ferite dell'anima - Il contributo della terapia con EMDR

Traumi psicologici, ferite dell’anima
Il contributo della terapia con EMDR

Isabel Fernandez, Giada Maslovaric, Miten Veniero Galvagni

I traumi, le ferite – del corpo o dell’anima che siano – nella vita non possono non accadere. Questo libro permette di avere una conoscenza colta, approfondita, attraverso una lettura piacevole ed agile, del trauma psicologico nell’adulto e nell’infanzia.

EMDR ed elaborazione emotiva

EMDR ed elaborazione emotiva

Anabel Gonzales

L’elaborazione emotiva è un fenomeno che nel corso degli anni è stato studiato in numerosi ambiti, tra cui quello delle neuroscienze, della neurobiologia e della filosofia. Anche la terapia EMDR può offrire il suo contributo nell’osservazione e nella comprensione dei processi che mettono in moto i ricordi, in particolare se di natura traumatica. I pazienti con la tendenza a reprimere o controllare le proprie emozioni rappresentano un territorio ancora tutto da esplorare per i professionisti che si trovano a confrontarsi con il trauma. In questo volume, l’esperta di traumi complessi e dissociazione Anabel Gonzalez illustra come applicare la terapia EMDR all’elaborazione emotiva.

Violenza assistita, separazioni traumatiche, maltrattamenti multipli

Violenza assistita, separazioni traumatiche, maltrattamenti multipli – Percorsi di protezione e di cura con bambini e adulti

A cura di Roberta Luberti e Caterina Grappolini
NUOVA EDIZIONE

Questa nuova edizione aggiornata espone la Legge 19 luglio 2019, n. 69, conosciuta come Codice Rosso, che ha introdotto modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, e prende in considerazione anche le difficoltà collegate al COVID-19 e l’aumento della violenza intrafamiliare durante la pandemia. Nuovi contributi sono dedicati alla psicoterapia e a interventi di emergenza quali quelli a favore dei figli delle donne vittime di femminicidio.
I percorsi terapeutici
Violenza assistita, separazioni traumatiche, maltrattamenti multipli presenta, inoltre, percorsi riparativi, focalizzati sugli effetti post-traumatici, a breve, medio e lungo termine, e sulla prevenzione del ciclo intergenerazionale della violenza, e illustra i possibili percorsi terapeutici, soffermandosi in particolare sulla comprovata efficacia della psicoterapia EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

Neurobiologia e trattamento della dissociazione traumatica - Verso un sé incarnato

Neurobiologia e trattamento della dissociazione traumatica – Verso un sé incarnato

A cura di Ulrich F. Lanius, Sandra L. Paulsen e Frank M. Corrigan
Edizione italiana a cura di Costanzo Frau e Diego Giusti

Neurobiologia e trattamento della dissociazione traumatica è il testo che, per primo, sintetizza ed integra le ricerche emergenti nella neurobiologia dell’attaccamento, del trauma e degli affetti con i nuovi interventi clinici, proponendo un nuovo approccio neurobiologico. Il volume esamina la ricerca neuroscientifica corrente sulla dissociazione e altri tipi di stress traumatico, includendo l’attaccamento, le neuroscienze affettive, la teoria polivagale, la dis- sociazione strutturale e la teoria dell’elaborazione dell’informazione. Propone così un modello esaustivo che guida il terapeuta nel trattamento delle sequele traumatiche ed integra questo modello all’interno del trattamento orientato per fasi con diversi interventi quali l’EMDR, gli approcci somatici e quelli centrati sul corpo, la terapia degli stati dell’Io e interventi farmacologici aggiuntivi. Una guida fondamentale per i clinici che lavorano con le persone affette da dissociazione traumatica e che potranno così selezionare gli interventi più appropriati e puntare ad out- come positivi.

EMDR DI GRUPPO. Insieme verso il BenEssere, Protocolli di inervento

EMDR DI GRUPPO. Insieme verso il BenEssere, Protocolli di intervento

A cura di Giada Maslovaric

L’incontro con l’EMDR di gruppo ha aperto nuove prospettive di cura tenendo saldo l’approccio ma estendendone e talvolta addirittura potenziandone i benefici già noti nella terapia individuale. Il libro è diviso in parti per orientare al meglio i lettori nel viaggio “insieme verso il benessere”.
Nella prima parte vengono descritte le fondamenta del protocollo di gruppo, seguendo le 8 fasi che contraddistinguono il protocollo EMDR standard. Ogni fase è arricchita da riflessioni e schede di lavoro che possono meglio orientare il clinico che vuole intraprendere percorsi gruppali.
La seconda parte è dedicata alle declinazioni dell’EMDR di gruppo nelle diverse fasce d’età. Si parte dalle modifiche e semplificazioni nell’applicazione del protocollo nei “piccolissimi” di età prescolare, per procedere fino agli adolescenti.
Nella terza parte si approfondiscono le possibilità di utilizzare l’EMDR all’interno del “gruppo famiglia” su traumi specifici che possono coinvolgere – e sconvolgere – l’intero equilibrio famigliare. Vengono inoltre presentate le applicazioni del protocollo con i caregiver di alcune tipologie di pazienti: genitori di figli con autismo o disabilità, partner o figli di pazienti con Alzheimer, genitori di bambini con craniostenosi.
La quarta parte riporta alla nascita stessa del protocollo EMDR di gruppo: i contesti emergenziali. Laddove c’è un gap importante tra numero di terapeuti disponibili e persone ferite da un evento traumatico collettivo, l’applicazione in gruppo si manifesta in ogni sua potenzialità. E così si susseguono i contributi degli autori che in Italia meglio rappresentano l’eccellenza dei supporti umanitari dell’Associazione EMDR Italia: dal sisma del Centro Italia del 2016, agli interventi di supporto agli operatori sanitari nella pandemia Covid-19, dai migranti forzati in centri di accoglienza in Italia, a minori orfani rifugiati siriani.
Infine, la quinta parte porta il lettore a esplorare alcune delle potenzialmente infinite possibilità di applicazione con gruppi omogenei di pazienti. Anche in questa sezione del libro si alternano i contributi dei massimi esperti che hanno accompagnato verso il benessere gruppi di pazienti oncologici, carcerati, colleghi di una persona suicida, pazienti con attacchi di panico, persone obese nella motivazione alla dieta e pazienti con dipendenze patologiche.
Il lavoro corale caratterizza e delinea ogni pagina del libro, la colleganza cooperativa ha permesso un corposo lavoro a più mani confermando, ancora una volta, che il tutto è più della somma delle parti.

Ricordi Traumatici - Vecchi dubbi, nuove certezze

Ricordi Traumatici – Vecchi dubbi, nuove certezze

A cura di Marinella Malacrea

Il volume propone un’accurata e ragionata revisione bibliografica dei più recenti contributi della comunità scientifica internazionale sul tema della memoria traumatica, con l’esito confortante di una convergenza sostanziale di orientamenti, sempre più sostenuti su base neurobiologica.
Vuole quindi essere un contributo significativo di conoscenza innanzitutto per le professioni di cura rivolte ai pazienti vittime di traumi complessi, ma anche per chi, con competenze psicologiche, si occupa di queste tematiche in ambito giuridico.

Guida operativa in caso di incidente aereo Special Assistance Team e Team di Contatto

Guida operativa in caso di incidente aereo Special Assistance Team e Team di Contatto

Roberta Franchi – Com.te Enrico Della Gatta

Gli autori, Dott.sa Roberta Franchi, psicoterapeuta pratictioner EMDR e il Com.te Enrico Della Gatta, esperto in Emergency Response, con questo manuale intendono condividere la ventennale esperienza maturata nell’ambito di numerose emergenze al fine di contribuire alla diffusione di una cultura dell’assistenza umanamente attenta ed efficace per tutti quelli che potrebbero trovarsi improvvisamente coinvolti in una situazione di emergenza.
La “Guida Operativa” è una pubblicazione di facile lettura dedicata a tutti coloro che potrebbero trovarsi coinvolti nella gestione di una emergenza conseguente ad un disastro aereo, ed in particolare nell’assistenza ai sopravvissuti ed ai familiari delle vittime.
Un disastro aereo, oltre ad essere una tragedia dal punto di vista umano, è un evento molto complesso, che vede coinvolte innumerevoli Autorità, Enti e Organizzazioni, ed ha un forte impatto ed una risonanza mediatica a livello mondiale. La complessità viene ulteriormente accentuata dall’attuale contesto pandemico che rappresenta una ulteriore emergenza nell’emergenza. Una solida organizzazione, una buona preparazione e pianificazione, una efficiente e ordinata gestione sono elementi imprescindibili per il contenimento delle conseguenze negative dell’incidente.In questo contesto i Gestori aeroportuali hanno la responsabilità definita dalla normativa vigente riguardo l’organizzazione della prima assistenza; la Compagnia aerea coinvolta dovrà subentrare appena possibile per l’assistenza a medio – lungo periodo. In tale scenario è fondamentale fare formazione ed esercitazioni periodiche, prepararsi in “tempo di pace”, fare sinergie e connessioni sul territorio, integrare conoscenze e competenze all’avanguardia, quali quelle disponibili nell’ambito della Psicologia dell’emergenza e della Psicotraumatologia.
Attraverso l’utilizzo dell’EMDR, riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati, sarà possibile intervenire già dai primi giorni dell’emergenza, per la mitigazione dei disturbi acuti da stress e la prevenzione del disturbo da stress post-traumatico.
Questa “Guida Operativa” fornisce indicazioni pratiche per i componenti del “Team di Contatto” del Gestore aeroportuale e i membri dello “Special Assistance Team” della Compagnia aerea, oltre ad una panoramica sulle reazioni psicologiche dei sopravvissuti e dei familiari delle vittime.
È anche una guida utile per gli psicologi che dovessero trovarsi ad operare in un contesto particolarmente complesso e nel quale dovranno essere effettuati interventi mirati a favore di singoli, gruppi e soccorritori.

Riparare il trauma infantile. Manuale teorico-clinico d’integrazione tra sistemi motivazionali e EMDR

Riparare il trauma infantile. Manuale teorico-clinico d’integrazione tra sistemi motivazionali e EMDR

Anna Rita Verardo – Giada Lauretti

Le esperienze che viviamo nei primi anni di vita segnano profondamente gli adulti che un giorno diventeremo.
Un libro che racchiude la spiegazione dei meccanismi alla base dell’elaborazione di esperienze disfunzionali in età evolutiva, la psicopatologia dello sviluppo e, infine, l’intervento clinico. Un libro completo e tanto più prezioso perché frutto di esperienze relazionali costruite negli anni e di un percorso compiuto in prima persona dalle due Autrici.

Violenza assistita, separazioni traumatiche, maltrattamenti multipli.

Violenza assistita, separazioni traumatiche, maltrattamenti multipli. Percorsi di protezione e di cura con bambini e adulti

Roberta Luberti – Caterina Grappolini

Separazioni conflittuali gravi, violenza domestica e assistita, perdite familiari traumatiche sono eventi complessi e difficilmente elaborabili senza il supporto di un intervento psicoterapeutico mirato. Il libro affronta questo genere di fenomeni partendo proprio dalla loro definizione concettuale, per poi disegnare una «mappa» della diffusione della cultura sulla cura del trauma in Italia, con un’attenzione specifica alla presa in carico delle vittime, sia adulti che minori. Vengono inoltre presentati percorsi riparativi, focalizzati prevalentemente sugli effetti post-traumatici, a breve e a lungo termine, e sulla prevenzione del ciclo intergenerazionale della violenza. Il volume illustra i possibili percorsi terapeutici, soffermandosi sulla comprovata efficacia dell’approccio EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing). Gli autori dei diversi contributi provengono da ambiti e formazioni differenti, ma quasi tutti sono afferenti all’Associazione EMDR Italia, al CISMAI (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia) o ai Centri contro il maltrattamento alle donne: anche per questo, il volume si rivela particolarmente indicato per psicologi e psicoterapeuti che lavorano con minori e adulti reduci da situazioni traumatiche.

Cibo amico, cibo nemico

Cibo amico, cibo nemico. Un interminabile conflitto. EMDR: la soluzione possibile

Marina Balbo

La semplicità e la precisione con cui Marina Balbo domina perfettamente l’argomento ci permette di comprendere in maniera efficace questo mondo così complesso. In un mondo dove l’immagine fisica é ritenuta il biglietto da visita di una persona, siamo continuamente bombardati da immagini, pubblicità e messaggi di ogni genere in tv e sui social che ci invitano insistentemente a seguire certi canoni di bellezza e magrezza. Questo libro è alla portata di tutti. Questo libro ha l’obiettivo di aiutare il lettore a comprendere il difficile rapporto che si può avere con il cibo e le cause sottese ai sintomi che lo sostengono. Un kit di attrezzi per aumentare la conoscenza e la consapevolezza e per proporre un percorso di guarigione attraverso l’EMDR, un trattamento psicoterapeutico validato da più ricerche. Particolarmente indicato nella cura dei traumi, l’EMDR è un approccio complesso e globale non solo per rielaborare i traumi del passato, ma anche per potenziare l’autostima, una risorsa individuale efficace per risolvere i sintomi, spesso cronici, dei disturbi alimentari. Introduzione di Isabel Fernandez.

EMDR e disturbi sessuali

EMDR e disturbi sessuali

Elena Isola e Bruna Maccarrone
Prefazione di Isabel Fernandez

La salute sessuale non è solo assenza di malattie e disfunzioni, ma una condizione globale di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale legato alla sessualità. L’approccio EMDR considera le problematiche di natura sessuale nella loro duplice natura organica e psicogena, con particolare attenzione alle loro origini traumatiche, e si rivolge alla cura delle disfunzioni sessuali da molteplici punti di vista: cognitivo, emotivo e corporeo.

 EMDR - Principi fondamentali, protocolli e procedure

EMDR – Principi fondamentali, protocolli e procedure

Francine Shapiro
Prefazione all’edizione italiana di Isabel Fernandez

Francine Shapiro, creatrice e sviluppatrice del metodo EMDR, è ricercatrice emerita presso il Mental Research Institute di Palo Alto (California) e direttore esecutivo dell’EMDR Institute a Watsonville (California).

Questa nuova edizione del manuale di riferimento per il metodo EMDR, revisionata e ampliata da Francine Shapiro, riflette più di quindici anni di importanti sviluppi a livello terapeutico e di ricerca e illustra le novità nei protocolli, nelle procedure e nelle applicazioni cliniche.
Il testo illustra lo sviluppo dell’EMDR e le sue fondamenta teoriche ed empiriche. Le otto fasi del trattamento vengono descritte illustrando l’applicazione clinica di ciascuna di esse. Oltre alla cura di specifiche popolazioni di pazienti con una storia traumatica, Shapiro illustra in che modo la terapia può essere adattata al trattamento di individui che soffrono di un’ampia gamma di problematiche, come trauma complesso, disturbi d’ansia, depressione, dipendenza da sostanze e dolore cronico.

Lasciare il passato nel passato

Lasciare il passato nel passato

Tecniche di auto-aiuto nell’EMDR. Prefazione di Isabel Fernandez.

Creato nel 1989 da Francine Shapiro, l’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) non ha mai smesso di dialogare con la ricerca scientifica, ed è oggi uno dei metodi più efficaci nel trattamento del trauma a livello psicoterapeutico. L’EMDR tiene conto di tutti gli aspetti di un’esperienza stressante o traumatica, cognitivi, emotivi, comportamentali e neurofisiologici, utilizzando i movimenti oculari o altre forme di stimolazione bilaterale per migliorare la comunicazione tra gli emisferi cerebrali.

EMDR REVOLUTION - Cambiare la propria vita un ricordo alla volta

EMDR REVOLUTION
Cambiare la propria vita un ricordo alla volta

Tal Croitoru – Prefazione di Isabel Fernandez

Questa guida, già tradotta in diverse lingue, si rivolge a tutti coloro che vogliono dare una svolta positiva alla loro vita. Spesso le persone che hanno vissuto esperienze traumatiche hanno modi differenti di guardare la realtà. I nostri occhi osservano e registrano tutto ciò che ci accade ma, in presenza di certi eventi, non sempre vogliono ricordare. La psicoterapeuta Tal Croitoru spiega in modo accessibile la nascita e l’evoluzione dell’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), l’innovativo metodo psicoterapico che, rimettendo a fuoco sguardo e mente, facilita il trattamento di numerose psicopatologie e di problemi derivanti da situazioni di stress.

Traumi psicologici, ferite dell'anima - Il contributo della terapia con EMDR

Traumi psicologici, ferite dell’anima
Il contributo della terapia con EMDR

Isabel Fernandez, Giada Maslovaric, Miten Veniero Galvagni

I traumi, le ferite – del corpo o dell’anima che siano – nella vita non possono non accadere. Questo libro permette di avere una conoscenza colta, approfondita, attraverso una lettura piacevole ed agile, del trauma psicologico nell’adulto e nell’infanzia.

Attaccamento trumatico

Attaccamento trumatico: Ritorno alla sicurezza – Il contributo dell’EMDR nei traumi dell’attaccamento in età evolutiva

Anna Rita Verardo

La trama è l’attaccamento, quel semplice ma altrettanto complesso istante in cui ci sentiamo bisognosi di protezione e ricorriamo a una figura “più forte e più saggia” che con le sue risposte plasmerà il nostro futuro. Questo libro intreccia i fili dei legami che permettono a una persona di sentirsi al sicuro e la sua lettura ci guida per mano attraverso il delicato, quanto complesso, compito di condividere con i lettori tutte le conoscenze che le ultime ricerche ci hanno fornito, sul trauma e sulla sua ricaduta nel ciclo di vita. Un percorso utile a fornire strumenti necessari a capire in che modo il passato s’intrecci al presente nel legame con un figlio, forgiando così il futuro dispiegarsi del rapporto con lui, poiché se si è in grado di leggere gli intrecci di cui è fatto il filo di una relazione è anche possibile poter riuscire a scioglierne i nodi.
I traumi infantili, i disturbi dell’attaccamento, la regolazione emotiva e sensoriale, il lutto traumatico, aprono la visuale su una complessità tale da richiedere di mettere in campo tutte le conoscenze teoriche e cliniche a disposizione, in un’ottica di integrazione.
Il testo si arricchisce, infine, di vari protocolli di intervento che prevedono l’utilizzo dell’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), modello evidence-based per la cura dei traumi, poiché i traumi costituiscono un ostacolo nella ricerca di sicurezza e benessere.

Il panico ospite imprevisto

Isabel Fernandez, Paola Vinciguerra

Il panico, questo sconosciuto. Come riconoscerlo? Quali sono i meccanismi che lo provocano? Paola Vinciguerra e Isabel Fernandez raccolgono in questo volume non soltanto le considerazioni cliniche sul DAP (Disturbo da attacchi di panico), ma anche le testimonianze di coloro che il panico lo hanno vissuto e superato.

 

EMDR e disturbo di panico

Dalle teorie integrate al modello di intervento nella pratica
Elisa Faretta

Tra i diversi Disturbi d’Ansia, il Disturbo di Panico (DP) rappresenta una delle manifestazioni più frequentemente osservabili nella popolazione generale. L’autore vuole fornire ai terapeuti una guida completa al trattamento del DP attraverso, che si colloca tra i metodi psicoterapici evidence-based più efficaci per la cura di questa patologia.

Nuove prospettive nella cura dei disturbi alimentari
Il ruolo dell’attaccamento nel lavoro clinico con EMDR

Maria Zaccagnino – Prefazione di Isabel Fernandez

Il testo tiene conto dei complessi e variegati aspetti che caratterizzano questa patologia, al fine di cogliere ed accogliere la sofferenza nascosta dietro un disturbo così pervasivo e, talvolta, difficile da trattare. Leggere i sintomi sulla base della storia di attaccamento consente di entrare in contatto emotivo con quelle ferite più profonde, che spesso rimangono nascoste, favorendone una rielaborazione più ecologica attraverso l’utilizzo dell’approccio EMDR.

EMDR e dipendenze patologiche
Storia e modelli d’intervento individuali e di gruppo

Teresa Antonelli – Prefazione di Isabel Fernandez

L’autrice del libro, psicologa e psicoterapeuta, propone un percorso di ricerca svolto utilizzando l’EMDR come mezzo attraverso il quale affrontare il lavoro sulle Dipendenze Patologiche in struttura residenziale. Un raro spaccato di analisi e descrizione reale, dell’impegno terapeutico svolto sia in sessioni Individuali che di Gruppo, in grado di fornire al lettore ispirazione ed esempio su come procedere terapeuticamente e giungere insieme al paziente, ad un più chiaro senso di sé.

 

E quando avrò paura. Libro di  lavoro per bambini che hanno vissuto l’esperienza del suicidio di un familiare – Io ci sarò per te. Come aiutare i bambini che hanno vissuto l’esperienza del suicidio di un familiare

Anna R. Verardo

Tutti abbiamo conoscenza diretta o indiretta degli effetti a lungo termine del sopravvivere ad un suicidio. Il nuovo libro della Dott.ssa Anna Rita Verardo affronta questa tematica in tutte le sue declinazioni e complicazioni, ma tracciando un percorso per la sua elaborazione. In realtà questo non è un libro, sono due libri legati insieme da un unico filo: il filo che unisce il disagio del bambino guidando la sua richiesta di aiuto verso un adulto che sappia rassicurarlo. Da una parte un libro per i bambini e dall’altra la risposta che l’adulto dovrebbe saper dare per condurre il bambino alla sicurezza. Parlare del suicidio è sempre difficile. Spesso le persone alla parola suicidio sgranano gli occhi manifestando sgomento. Se questa esperienza colpisce un bambino, o un ragazzo, si aprono territori ben più complessi. La cultura del segreto è stato un modo per tentare di proteggere bambini ed adulti da una parola che fa tanta paura. Colpisce tutti la morte per suicidio e questo, infatti, è un libro per tutti: bambini, adolescenti, genitori, insegnanti psicoterapeuti che devono in qualche modo far fronte ad un’esperienza così faticosa.

 

La giusta distanza. Il giocolibro per l’adozione

Anna R. Verardo

ll libro, afferma l’autrice, “è nato dal lavoro con i bambini che hanno difficoltà a prendere le distanze dal passato ed hanno avuto esperienze di vita che continuano a condizionare il loro presente. I bambini hanno diritto ad essere felici. Non possono esserlo se prima non sappiamo farli sentire al sicuro. I bambini hanno bisogno di tempo per fidarsi e stabilire la giusta distanza che, come nella parabola dei porcospini, permetta loro di essere abbastanza vicini da non avere freddo, ma non troppo vicini, per non correre il rischio di pungersi. Hanno bisogno di tempo per tornare a sorridere”.

 

Riprendersi la vita. Dal trauma della malattia al ben essere dopo la guarigione

Elisa Faretta
Prefazione di Isabel Fernandez e presentazione di Vincenzo Soresi.

Il libro è rivolto a tutti coloro che desiderano conoscere l’EMDR, con particolare attenzione al suo utilizzo in ambito psiconcologico, per la sua validità nello sviluppo del sistema di autoguarigione dei pazienti oncologici. Proprio di trauma, di stress e dei disagi a esso correlati si parla in questo libro, perché una malattia come il cancro è, nella maggior parte dei casi, una dolorosa esperienza che sconvolge la vita di una persona e di coloro che le sono vicini. Anche esperienze avverse precoci, oltre allo stress cronico, possono causare alterazioni nel funzionamento di strutture neuroendocrine e del sistema nervoso centrale.
Nel testo la spiegazione di concetti teorici e scientifici è integrata dalle testimonianze dirette dei pazienti e, talvolta, degli psicoterapeuti, che raccontano storie di dolore, di malattia, ma anche e soprattutto storie di speranza e di resilienza. I pazienti oncologici che si sottopongono al trattamento EMDR, infatti, possono trovare in esso uno strumento potente ed efficace per la valorizzazione delle risorse interiori individuali, attraverso il ripristino dell’equilibrio emotivo e relazionale a seguito della rielaborazione dei ricordi traumatici. Questo libro accompagna il lettore verso una maggiore consapevolezza che “si può fare qualcosa”, si può uscire dal malessere in cui ci si trova, si può intervenire sulla sofferenza e andare verso una condizione di maggior ben essere.

 

EMDR Toolbox. Teoria e trattamento del PTSD complesso e della dissociazione

Jim Knipe

Questo è un libro destinato a terapeuti addestrati a utilizzare l’EMDR che, pur avendo maturato una ragionevole esperienza nel suo uso, si siano talvolta trovati in difficoltà e in sostanza bloccati nel lavoro di strutturazione di sedute terapeutiche con pazienti affetti da problemi emotivi particolarmente complessi, da una larga gamma di situazioni cliniche problematiche che hanno origine da ricordi traumatici disturbanti oppure li includono. Il libro si propone due obiettivi: fornire le descrizioni degli strumenti terapeutici EMDR specifici necessari per sviluppare un modello specifico dell’elaborazione adattiva dell’informazione (AIP) e nello stesso tempo rendere possibile quella visione comprensiva della condizione clinica necessaria per il trattamento di una patologia problematica come quella del disturbo da stress post traumatico complesso, proprio in virtù della disponibilità, facile e immediata, di ulteriori strumenti terapeutici. Gli strumenti descritti nei capitoli che seguono intendono integrare, ma non rimpiazzare, le abilità e la capacità di comprensione conquistata da psicoterapeuti esperti.

 

EMDR e dissociazione: l’approccio progressivo

Anna Gonzalez e Dolores Mosquera

Il libro ha come obiettivo il tentativo di espandere l’applicazione delle procedure EMDR anche a pazienti dissociativi, con traumi complessi, che non sono in grado di mettere in campo le proprie risorse né hanno una buona regolazione emozionale o un sufficiente sostegno sociale. In “EMDR e dissociazione”, gli autori illustrano l’approccio progressivo offrendo strumenti operativi per utilizzare l’EMDR in un un più ampio numero di casi.

 

 

A proposito di me

A PROPOSITO DI ME
Il viaggio della nascita eterologa

M.Caterina Cattaneo, Sara Roveraro, Valentina Chiorino, Roberta Salerno, Elena A. Macchi

La fecondazione eterologa, parziale o completa, sta diventando in modo crescente forma diffusa del concepimento.
“A proposito di Me” permette la preziosa e vitale narrazione ai figli dell’eterologa del “luogo delle origini”, proteggendo le persone e la nostra società del futuro della formazione di pericolosi tabù transgenerazionali.
Questo libro è stato pensato e scritto per bambini e genitori, ma contemporaneamente è un utile strumento di lavoro e di riflessione per tutti quei professionisti, psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili, pediatri, ginecologi, che si prendono cura della nascita e dell’età evolutiva.
Le autrici hanno donato il libro all’Associazione per l’EMDR in Italia, associazione di professionisti non a scopo di lucro, che ne sostiene la pubblicazione e la distribuzione i cui ricavi favoriranno i progetti inerenti l’applicazione dell’ EMDR nell’ambito della perinatalità. Il libro può essere ordinato mandando una mail a segreteria@emdritalia.it

EMDR e borderline

EMDR e disturbo borderline di personalità

Mosquera Dolores – Gonzales Anabel

Questo libro affronta il tema complesso del disturbo borderline di personalitá (DBP) in maniera semplice e diretta ma al tempo stesso con rigore scientifico. Per quanto complessa sia la trattazione di questo argomento, le autrici riescono con abilità e chiarezza a condurci lungo le varie fasi del trattamento EMDR, che sono state adattate ad hoc per consentirne l’uso con questi pazienti cosi complessi, pur mantenendo l’aderenza ai principi teorici e pratici fondamentali che lo contraddistiguono. Gli errori e i fallimenti accumulati in anni di lavoro vengono generosamente e umilmente riconosciuti, ma tuttavia considerati come un’opportunità di apprendimento che ha condotto a strategie di intervento di successo.

EMDR e Disturbi dell'Alimentazione - Tra Passato, Presente e Futuro

EMDR e Disturbi dell’Alimentazione
Tra Passato, Presente e Futuro

Marina Balbo

Il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare richiede un metodo psicoterapeutico che intervenga sulle esperienze traumatiche precoci, per consentirne l’elaborazione e la risoluzione adattiva.
In questa ottica, il volume di Marina Balbo “EMDR e disturbi dell’alimentazione” pone particolare attenzione all’EMDR, un approccio psicoterapeutico complesso ma ben strutturato che può essere integrato nei programmi terapeutici per i disturbi alimentari aumentandone l’efficacia, qualunque sia l’orientamento teorico del terapeuta.
I casi clinici presentati evidenziano i risvolti pratico-operativi del metodo EMDR, utilizzabile su tre versanti: Passato (individuazione delle esperienze traumatiche), Presente (gestione del sintomo), Futuro (prevenzione delle ricadute).

Il Lutto. Psicotreapia cognitivo-evoluzionista e EMDR

Il Lutto. Psicotreapia cognitivo-evoluzionista e EMDR

Antonio Onofri – Cecilia La Rosa

Questo libro affronta il tema dei lutti reali, non simbolici. Quindi, del lutto inteso come esperienza soggettiva della perdita per la morte di una persona alla quale si è profondamente legati. È nel lutto che sembra trovarsi la più piena conferma di quella dimensione relazionale che fonda la natura umana. È il lutto a sottolineare da un lato quanto l’esistenza umana sia intersoggettiva, dall’altro a mettere in luce quanto – una volta formatisi – i legami davvero significativi e importanti della nostra vita possano in fondo solo trasformarsi, ma mai finire nel nulla. Nemmeno con la morte.

EMDR e ego state therapy

EMDR e ego state therapy. Il trattamento dei trauma e della dissociazione.

Carol Forgash, Margaret Copeley

I potenti benefici dell’EMDR nel trattamento del PTSD sono stati già ampiamente dimostrati. In questo nuovo e innovativo lavoro, nove clinici esperti mostrano come un PTSD complesso – con elementi dissociativi – e altre diagnosi particolarmente sfidanti possano essere trattate efficacemente preparando con cura i pazienti alla somministrazione dell’EMDR e introducendo la Ego State Therapy per focalizzare gli stati dell’io dissociati insorti in risposta a gravi e prolungati traumi. Si tratta pertanto di un lavoro pionieristico che punta a integrare l’EMDR con la Ego State Therapy, aprendo a nuove possibilità terapeutiche per i professionisti che lavorano con pazienti che presentano traumi complessi e dissociazione. Attraverso la sua proposta integrativa, questo libro rappresenta un punto di svolta nello sviluppo della terapia EMDR proponendo un modello applicativo per il trattamento di questa importante ed estesa popolazione clinica.

Trauma e malattia

Trauma e malattia. L’EMDR in Psiconcologia

Elisa Faretta

Questo libro presenta una prospettiva di approfondimento sulla malattia oncologica che si fonda sull’esperienza della pratica psicoterapica. La spinta per la pubblicazione nasce da inappuntabili evidenze che indicano l’EMDR come la disciplina che permette la realizzazione della funzione integrativa con altre psicoterapie, la cui efficacia composita è oggettivamente calcolabile in termini esponenziali. L’intervento diretto sugli aspetti traumatici personali collegati alla malattia recupera e reintegra la frammentazione dei sistemi cognitivo, emotivo, sensoriale e corporeo, tipica del processo di traumatizzazione. L’intervento dell’EMDR permette l’elaborazione adattiva delle informazioni su tutti questi livelli risultando uno strumento incisivo, flessibile e personalizzabile. I vari capitoli sono una guida utile al trattamento di pazienti che vivono direttamente l’evento traumatico del male oncologico. Pratica che si è rivelata molto utile anche somministrata ai componenti dei nuclei parentali e terapeutici (personale medico e operatori socio sanitari) che, nel periodo critico, vivono le condizioni affettiva e professionale a stretto contatto con il malato. Elisa Faretta, le cui ricerche hanno dato un notevole contributo agli psicoterapeuti che si occupano di psiconcologia, ha scelto e coordinato i professionisti che firmano alcuni capitoli del libro, strutturando conoscenze ed esperienze cliniche in un manuale che si prefigge di essere una guida aggiornata al servizio di chi si occupa della popolazione oncologica, dimostrando come l’EMDR risulti essere uno strumento prezioso nel trattamento specifico della componente traumatica e post-traumatica del paziente.

Manuale di EMDR e terapia familiare

Manuale di EMDR e terapia familiare

F. Shapiro, F.W. Kaslow, L. Maxfield

Gli autori descrivono il trattamento integrato di molti problemi comunemente affrontati dagli individui e dalle famiglie, compresi il disagio coniugale, i problemi della genitorialità, le difficoltà nell’attaccamento, il divorzio, l’abuso e i problemi di salute. In tutti i casi è evidente come le esperienze passate di un membro della famiglia causino disagio a quello stesso individuo e ai propri familiari. Edizione italiana del manuale che integra la terapia familiare con l’Eye Movement Desensitization and Reprocessing Therapy.

Esperienze traumatiche di vita in età evolutiva. EMDR come terapia

Esperienze traumatiche di vita in età evolutiva. EMDR come terapia

Curato da Elena Simonetta

Contributi: Isabel Fernandez, Marinella Malacrea, Cristiana Pessina, Monica Petecchia, Rita Russo, Francine Shapiro, Cecilia Somigli, Maria Rita Verardo.

Tu non ci sei più e io mi sento giù

Tu non ci sei più e io mi sento giù

Anna Rita Verardo – Rita Russo

Disegni Paolo Samarelli

EMDR - Desensibilazione e rielaborazione attraverso movimenti oculari

EMDR
Desensibilazione e rielaborazione attraverso movimenti oculari

Francine Shapiro

McGraw-Hill

 

EMDR - Uno strumento di dialogo fra le psicoterapie

EMDR
Uno strumento di dialogo fra le psicoterapie

Marina Balbo

McGraw-Hill

 

EMDR - Una terapia innovativa per l'ansia, lo stresse i disturbi di origine traumatica

EMDR
Una terapia innovativa per l’ansia, lo stresse i disturbi di origine traumatica

Francine Shapiro
Margot Silk Forrest

Casa Editrice Astrolabio

L'EMDR con Bambini e Adolescenti

L’EMDR con Bambini e Adolescenti

Ricky Greenwald

Casa Editrice Astrolabio

 

EMDR - la nuova tecnica fondata sul movimento guidato degli occhi che fa superare traumi, fobie e ansia

EMDR
La nuova tecnica fondata sul movimento guidato degli occhi che fa superare traumi, fobie e ansia

Christof T. Eschenroder

Edizioni RED!

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare la navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie. Per approfondire Privacy e Cookie Policy Accetto