L’associazione EMDR in udienza da Papa Francesco

///L’associazione EMDR in udienza da Papa Francesco

L’associazione EMDR in udienza da Papa Francesco

2022-05-22T08:41:38+02:0022 Maggio 2022|Hp|

Abbiamo ricevuto invito di Papa Francesco, attraverso la Prefettura della Casa Pontificia, di partecipare ad una sua Udienza. Il Papa aveva sentito parlare della Terapia EMDR e della sua efficacia nel campo degli abusi e dei disastri collettivi e soprattutto degli interventi in ambito umanitario. Ha invitato così l’Associazione per avere un incontro che è avvenuto mercoledì 11 Maggio.

La delegazione che ha partecipato in rappresentazione dell’Associazione era composta dal Comitato Direttivo: Isabel Fernandez, Marina Balbo, Micaela Barnato, Elisa Faretta, Bruna Maccarrone, Antonio Onofri, Paola Serravezza. Abbiamo portato un dono con il logo dell’Associazione, un piatto di ceramica realizzato dal maestro ceramista Giacomo Cusumano della Bottega Artistica di Caltagirone. Nel retro abbiamo scritto una frase di Francine Shapiro: “È nostro dovere condividere il dono di curare“.

Quando gli ho consegnato il piatto ho avuto modo di parlare con lui direttamente della nostra Associazione e di come contribuiamo a dare sollievo da esperienze traumatiche e dolorose. Ci ha invitato a proseguire per la nostra strada e di continuare attraverso la nostra professionalità a fare la differenza.

Infine, ha dato la sua benedizione ai membri dell’Associazione e alle loro famiglie.

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare la navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie. Per approfondire Privacy e Cookie Policy Accetto