L’ ATTIVITÀ FISICA NELL’APPROCCIO AL TRATTAMENTO DI PAZIENTI CON DIAGNOSI DI DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS (PTSD)

///L’ ATTIVITÀ FISICA NELL’APPROCCIO AL TRATTAMENTO DI PAZIENTI CON DIAGNOSI DI DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS (PTSD)

L’ ATTIVITÀ FISICA NELL’APPROCCIO AL TRATTAMENTO DI PAZIENTI CON DIAGNOSI DI DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS (PTSD)

2021-05-07T10:08:44+02:007 Maggio 2021|Tesi|

Dott.ssa Malatino Sara (Relatore dott.ssa Patrizia Fontana)

ABSTRACT:

Il disturbo post-traumatico da stress (PTSD) è un disturbo psichiatrico, il cui agente eziologico è rappresentato dal trauma. Dal 2013, le linee guida dell’OMS hanno riconosciuto l’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (E.M.D.R.) come trattamento evidence-based per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.

Scarica la tesi in formato .pdf

 

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare la navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie. Per approfondire Privacy e Cookie Policy Accetto