Le istituzioni

//Le istituzioni
Le istituzioni2021-02-18T13:12:23+00:00

IL RAPPORTO DELL’ASSOCIAZIONE EMDR ITALIA CON LE ISTITUZIONI

Nel corso del 2020 abbiamo consolidato i nostri rapporti con varie istituzioni, firmando dei Protocolli d’intesa.
Abbiamo realizzato una convenzione con la Polizia di Stato, a livello nazionale, che prevede che i poliziotti e le loro famiglie possano accedere ad una terapia EMDR ad un prezzo calmierato. La Polizia di Stato, attraverso la loro Direzione di Sanità mette a disposizione la lista dei soci EMDR che hanno il titolo di Practitioner che hanno aderito a questa convenzione e che sono presenti in tutto il territorio nazionale.

L’Arma dei Carabinieri ha messo a punto dopo vari anni di collaborazione, una convenzione con la nostra Associazione per i loro dipendenti che possono far richiesta alla nostra Segreteria di nominativi nella loro zona.

L’emergenza Covid 19 ha portato a creare dei rapporti di collaborazione con il Ministero della Salute e con il Ministero dell’Istruzione. Come società scientifica iscritta e riconosciuta dal Ministero della Salute, abbiamo avuto una parte molto attiva nel servizio di supporto psicologico attraverso il numero verde organizzato dal Ministero. Nell’ambito di questo intervento, abbiamo raggiunto 1.100 utenti, che hanno avuto un supporto specialistico per 6 incontri da remoto. Il ministro della Salute ha inviato una lettera di ringraziamento e di apprezzamento per il lavoro fatto e ha programmato un incontro per il mese di settembre.

Il Ministero dell’Istruzione ha riconosciuto all’Associazione gli interventi fatti nel corso degli anni nelle scuole nell’ambito di situazioni traumatiche (suicidi, incidenti, lutti, violenze, ecc.), dove sono stati supportati allievi, docenti e personale scolastico. Nel contesto dell’emergenza Covid 19 il Ministero sta supportando e promuovendo degli interventi nelle scuole con docenti e da settembre con allievi. Stiamo organizzando una serie di incontri in varie parti di Italia, quindi se qualcuno è interessato a condurre incontri di psicoeducazione e di supporto può contattare la segreteria dell’Associazione.

In data 15 luglio 2020 siamo stati iscritti nell’Elenco dei soggetti di rilevanza per la Protezione Civile lombarda. I prossimi interventi di emergenza, in risposta a disastri collettivi che avverranno in Lombardia possiamo farli come Associazione all’interno della Protezione Civile.

L’Associazione EMDR Italia ha appena firmato un accordo operativo con il Comune di Genova (Direzione Politiche Sociali), con l’Università di Genova (Dipartimento di Scienze della Formazione) e l’Ordine degli Psicologi della Liguria per la realizzazione di un progetto di innovazione sociale “Psicologia di comunità e promozione della resilienza” rivolto ai quartieri coinvolti dal crollo del Ponte Morandi e dall’Emergenza Covid 19. Dopo aver lavorato con la popolazione per 3 mesi, dal 16 agosto al 26 novembre 2018 (per tutta la fase acuta) dopo l’evento del crollo del Ponte Morandi, abbiamo continuato a progettare con il Comune di Genova una fase di intervento a lungo termine. Così è nato il progetto “Oltre il ponte”, finanziato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Costa Crociere, che permetterà alla popolazione di avere un supporto psicologico anche a distanza di 2 anni, per ricostruire la resilienza, elaborare delle situazioni traumatiche o stressanti residue e rafforzare la comunità che ha vissuto la perdita delle loro case e attività. E’ la prima volta che si crea un progetto di supporto articolato, rivolto a tutte le fasce della popolazione coinvolta dopo un disastro di queste proporzioni. L’Associazione EMDR Italia avrà un ruolo operativo, attraverso i colleghi di Genova che saranno coinvolti in prima linea per il prossimo anno, con la possibilità di rinnovo per altri 2 anni. Avremo modo di verificare le reazioni a distanza di due anni e di valutare l’efficacia degli interventi, attraverso il lavoro dei colleghi dell’Università di Genova.

Un importante protocollo d’intesa è stato firmato con l’Italian Flight Safety Committee che è un’associazione impegnata nel promuovere le condizioni che garantiscano i massimi livelli di sicurezza per i passeggeri, gli operatori aeroportuali e in generale tutte le attività connesse alle operazioni di volo. La nostra Associazione darà supporto scientifico e linee guida per la realizzazione di attività di formazione del personale aeroportuale.
In caso di incidente, EMDR Italia si dichiara disponibile a offrire assistenza, aiuto psicologico e a effettuare sedute di psicoterapia EMDR, a favore delle persone esposte a eventi critici e traumatici all’interno del contesto aeroportuale, ovvero passeggeri, loro familiari e personale aeroportuale (soccorritori e dipendenti). Per questo motivo, faremo degli accordi specifici con i vari aeroporti, in modo da implementare la collaborazione.

In Italia l’EMDR è quindi ufficialmente usato attraverso il loro personale formato in modo specialistico sulla sua applicazione dalle seguenti istituzioni:

  • Polizia di Stato
  • Marina Militare Italiana
  • Aeronautica Militare – Augusta
  • Ministero della Difesa
  • Dip. Militare di Medicina Legale di Padova
  • Policlinico Militare di Roma
  • Comune di Viggiù
  • Comune di Belluno
  • Regione Marche (Ares – Protezione Civile)
  • AUSL Regione Valle D’Aosta
  • Azienda Sanitaria Regionale Termoli
  • Provincia di Cagliari
  • Regione Piemonte
Questo sito utilizza dei cookie per monitorare la navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie. Per approfondire Privacy e Cookie Policy Accetto