EMDR, Perinatalità e Disagi della Maternità – Approccio e Protocolli di Intervento – Milano – Hotel Michelangelo – 10/11 Giugno 2017 – Zaccagnino Maria, Cattaneo M. Caterina, Chiorino Valentina, Roveraro Sara (dalle ore 09.00 alle ore 17.30)

Data Luogo
10-11 giugno 2017 Milano Hotel Michelangelo
RELATORI

Maria Zaccagnino Ph.D.
Centro di Terapia EMDR, specializzato in anoressia e disturbi dell’alimentazione
M. Caterina Cattaneo, Valentina Chiorino, Sara Roveraro
(Equipe di Psicologia Perinatale attiva presso la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli Regina Elena, Milano. Progetto ponte tra i Reparti Ospedalieri Nido dell’Unità Operativa di Neonatologia e Puerperio dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia e il Consultorio Genitori Oggi)

ABSTRACT

I problemi emotivi che possono presentarsi prima o appena dopo il parto sono spesso misconosciuti, incompresi o celati per imbarazzo e vergogna. Quelli maggiormente riscontrati sono tristezza, difficoltà nel sentirsi genitori, sentirsi giù di morale, depressione pre e post partum, ansia, e, molto raramente, disturbi del pensiero o nell’esame di realtà (psicosi postparto o psicosi puerperale). Condizioni preesistenti possono sfociare in problemi psicologici a causa dell’elevato stress dovuto alle circostanze del periodo.
La donna ha più probabilità di sviluppare problemi emotivi dopo la nascita del proprio figlio che in ogni altro periodo della sua vita, specialmente nei primi tre mesi. Problemi emotivi in gravidanza e dopo la nascita possono avere effetti non solo sulla mamma e il papà ma anche sul bambino, la famiglia e gli amici. Se questi problemi non sono trattati adeguatamente, possono causare difficoltà relazionali e psicologiche a lungo termine.
Nelle due giornate formative si affronteranno le tematiche caratteristiche di questo peculiare momento di vita della donna e della coppia. Le giornate hanno lo scopo di fornire un inquadramento teorico e soprattutto metodi e strumenti clinico-pratici per l’intervento nell’ambito della perinatalità e del post partum. Per lo psicoterapeuta che effettua un intervento in questo contesto, ma anche con chi lavora nella propria pratica clinica con pazienti che sono in questa fase della loro vita, è necessario lavorare in modo mirato e con efficacia essendo un momento altamente trasformativo per la donna e per la coppia, in cui la crisi si pone al crocevia tra fisiologiche difficoltà connesse al nuovo ruolo e ai nuovi compiti, nodi critici legati al parto e al post partum e potenziali rischi verso direzioni patologiche.
La formazione proposta riguarda l’applicazione della terapia EMDR nelle diverse fasi: la fase di prevenzione primaria, il lavoro sulle ricadute rispetto alla salute psicofisica della donna, all’equilibrio di coppia, allo sviluppo del neonato e alle dinamiche in divenire del sistema familiare. Saranno mostrati interventi mirati sulla donna, sulla coppia, sul bambino e sulla genitorialità. Tra le aree di intervento verranno trattati approfonditamente: l’impatto sulla qualità di vita e comprensione delle conseguenze nell’ottica EMDR, il trauma da parto, le crisi e le angosce nell’accudimento, nella sintonizzazione e nell’allattamento del neonato. Inoltre particolare attenzione sarà dedicata alla concettualizzazione del caso e la strutturazione dell’intervento terapeutico nel post parto. L’obiettivo di questo workshop, pertanto, sarà quello di fornire ai partecipanti le linee guida del trattamento attraverso dei protocolli EMDR specifici per tali interventi, utili ed efficaci sia in contesti di emergenza e ospedalieri che in contesti clinici nel periodo del post partum.
Verranno presentati nel dettaglio la struttura e la modalità di utilizzo in tutte le fasi attraverso esemplificazioni cliniche. Inoltre verrà presentato l’approccio specifico EMDR nel lavoro con le parti del sé, non solo per comprendere le dinamiche della patologia ma anche per superare le sfide proposte dalla genitorialità.

Programma

SABATO – Maria Zaccagnino
9.00 – 10.00
La Depressione Post-Partum: impatto sulla qualità di vita e comprensione delle conseguenze nell’ottica EMDR.
10.00 – 11.00
La raccolta della storia del paziente: la conduzione del primo colloquio e i principali strumenti diagnostici. L’utilizzo della Parent Development Interview per comprendere la rappresentazione genitoriale.
11.15 – 13.00
Il lavoro EMDR sulla depressione post partum: la concettualizzazione del caso e la strutturazione del piano terapeutico. Esemplificazioni cliniche e presentazione di video di sedute.
14.00 – 16.00
Protocollo EMDR per la genitorialità: la concettualizzazione del caso e la strutturazione del piano terapeutico. Esemplificazioni cliniche e presentazione di video di sedute.
16.00 – 17.30
Utilizzo della tavola dissociativa con il genitore: come lavorare sui blocchi e sulle difese che impediscono la risoluzione del sintomo del figlio. Esemplificazioni cliniche e presentazione di video di sedute.

DOMENICA – M. Caterina Cattaneo, Valentina Chiorino, Sara Roveraro
9.00 – 10.00
Panoramica sull’importanza della prevenzione in gravidanza e introduzione al lavoro in contesti emergenziali ospedalieri: l’esperienza della Equipe di Psicologia Perinatale della Mangiagalli.
10.00 – 11.00
L’intervento clinico nel contesto perinatale ospedaliero: concettualizzazione, preparazione e stabilizzazione in emergenza.
11.15 – 13.00
Lavorare con l’EMDR: il Breastfeeding and Bonding EMDR Protocol e il EMDR Recent Birth Trauma Protocol. Struttura e utilizzo dei due protocolli, criteri di inclusione ed esclusione, un caso clinico esemplificativo.
14.00 – 15.00
Casi clinici esemplificativi dei due protocolli.
15.00 – 16.00
Cenni metodologici per l’intervento nei casi di lutto perinatale/meu. Cenni metodologici per l’intervento nel caso di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita, in particolare eterologa).
16.15 – 17.30
Curare la genitorialità: riflessioni cliniche.
Chiusura dei lavori

ISCRIZIONE AL CORSO
Nome (*richiesto)

Cognome (*richiesto)

Indirizzo (*richiesto)

CAP (*richiesto)

Città (*richiesto)

Cellulare (*richiesto)

Email (*richiesto)

 

Formazione (*richiesto)

 EMDR Liv I° EMDR Liv II° PRACTITIONER

Questa giornata è GRATUITA per i soci in regola con la quota associativa del 2017.
E’ possibile accedere all’aggiornamento avendo partecipato almeno al liv I° di EMDR