Amore e Psiche. Il protocollo EMDR nei disturbi della sessualità – Milano – Hotel Michelangelo – Marina Balbo – 24 giugno 2018 COMPLETO

Data Luogo
 24 giugno 2018
dalle ore 9.00 alle ore 17.30
Milano – Hotel Michelangelo

Nel workshop verranno presentati i disturbi del comportamento sessuale secondo la classificazione proposta dal DSM 5, in considerazione dei rispettivi fattori predisponenti, precipitanti e di mantenimento all’interno del ciclo di vita degli individui (APA, 2014). Si analizzeranno le dimensioni sottostanti alla sessualità che hanno contribuito all’organizzazione del sintomo, in particolare quelle biologiche, affettive e culturali.
Per ciascun disturbo verrà presentato un piano di trattamento, con l’obiettivo di promuovere l’acquisizione da parte dei terapeuti di strumenti conoscitivi e di intervento rispetto a tali patologie. A tal fine, in associazione alla terapia mansionale integrata, verrà presentato il protocollo EMDR, articolato in otto fasi. Il modello teorico di riferimento è quello dell’Elaborazione Adattiva dell’Informazione (AIP), il quale asserisce che i fenomeni patologici possono essere ricondotti ad esperienze disturbanti del passato, in grado di avviare un pattern disfunzionale permanente di emozioni, comportamenti e cognizioni (Shapiro, 2015). Tale modello consente dunque di individuare i fattori che possono influire nello sviluppo dei disturbi sessuali, formulare un piano terapeutico strutturato lavorando sui ricordi di esperienze chiave nella storia del paziente, che possono essere legati alle difficoltà e ai sintomi attuali del pazienti.
Nell’ultima parte del workshop verrà fatto cenno alle resistenze nella fase della terapia legate al quadro psicopatologico ed alle strategie per l’accettazione emotiva. Quest’ultima implica la costruzione della tolleranza rispetto al proprio e all’altrui comportamento, unita alla cura di sé e alla fiducia in se stessi. Anche in questa area di riferimento verrà presentato un piano terapeutico, che, con l’EMDR, consentirà di individuare come lavorare con le resistenze relative al trattamento sessuologico.

PROGRAMMA
  1. Classificazione dei disturbi sessuali secondo il DSM5
  2. Il trattamento
    1. Il protocollo EMDR
    2. La terapia mansionale integrata (TMI)
  3. Le resistenze nella terapia
  4. Le strategie di accettazione